Booking on-line
Arrivo

Partenza


Adulti (12-59)

Seniores (60+)

Juniores (3-12)

Baby (0-3)

Promo Code



Check-in on-line
SALTI LA CODA E SEI GIÀ IN VACANZA!!
Compila il tuo check subito, cosi potrai evitare la coda della registrazione nel campeggio e la tua vacanza inizia da subito!

Pay on-line
PAGA TUTTO COMODAMENTE IN POCHI CLICK!
Pagamento veloce, sicuro con carta di credito. Inserisci user e password ricevuti nel momento della prenotazione.

Booking Center
Newsletter


Nome

Cognome

Email


Regolamento di soggiorno

TITOLO I – Disposizioni preliminari


1. Proprietà e Oggetto - I campeggi Cavallino, Marepineta, Gardiola, Baia Blu la Tortuga, Laguna Blu, sono gestiti dalla società Baia Camping Village srl, con sede in Salò (BS), p.zza Vittorio Emanuele II n° 31, partita iva codice fiscale 03065190989, nel prosieguo indicata “BCV”. La stessa eroga in favore dei propri clienti il servizio di soggiorno così come definito dalla normativa regionale di competenza delle singole strutture ricettive.

TITOLO II - Procedure


CAPO I - Fornitura del servizio

SEZIONE I - Soggetti ammessi alla fornitura

2. Ammissioni - Il servizio di campeggio è erogato esclusivamente a nuclei composti da un minimo di 2 ad un massimo di 6 componenti . E’ ammessa l’erogazione del servizio a comitive comunque formate, nel pieno rispetto del presente regolamento da parte dei componenti il gruppo. Ai minori di anni 25, quando non costituenti nucleo familiare o se non ospiti di clienti, è riservata una specifica area all’interno della struttura ricettiva.
3. Ospiti - Ai clienti è consentito ricevere ospiti all’interno della struttura ricettiva. L’accesso agli ospiti è ammesso solo negli orari di apertura dell’Ufficio Ricezione e previo pagamento dell’apposita tariffa. Non sono ammessi ospiti minori di età, salvo che non siano accompagnati da maggiorenni, ai quali è fatto obbligo di vigilare sulla loro condotta durante l’intera permanenza all’interno della struttura ricettiva, rispondendone ad ogni effetto di legge verso la BCV e verso i terzi.

SEZIONE II - Prenotazioni e limiti di permanenza

4. Limiti alla prenotazione - La prenotazione di soggiorni, fatte salve alcune offerte speciali effettuate dalla BCV, possono essere effettuate esclusivamente con il tour operator CVMI srl – Baia Holiday. Per le condizioni di prenotazione, vedi dunque quanto riportato sul catalogo e/o sito internet di Baia Holiday.
5. Esclusioni - BCV si riserva la facoltà di considerare non graditi, e dunque non ammessi, gli ospiti che non abbiano o non rispettino i requisiti di cui ai successivi punti.

CAPO II - Check-in

6. Arrivo e registrazione - Il ricevimento del cliente e l’espletamento delle formalità di registrazione presso l’Ufficio Accettazione è consentito solo negli orari esposti all’ingresso della struttura ricettiva. Al momento della registrazione il cliente e i suoi ospiti devono comunicare a BCV le proprie generalità. In caso di variazioni successive attinenti alle persone, servizi, ed ospiti, il cliente si impegna ad informarne l’ufficio Accettazione.
7. Assegnazione della casa mobile - piazzola (clienti “Villaggio” e “Campeggio”) - E’ fatto obbligo al cliente di occupare la casa mobile o la piazzola indicatagli presso l’Ufficio Accettazione, o di attendere un accompagnatore che gli mostri quella a lui destinata. L’occupazione di una piazzola diversa da quella assegnata è consentita solo su espressa autorizzazione scritta dell’Ufficio Accettazione, con espletamento di una nuova procedura di registrazione.

CAPO III - Check-out

8. Partenza - Il cliente deve lasciare la struttura ricettiva nell’ultimo giorno di soggiorno, entro i seguenti orari:
- entro le ore 12.00, se munito di camper, caravan o tenda;
- entro le ore 9.00, se alloggiante in mobile home o bungalow.
9. Pagamento - Il pagamento del corrispettivo del soggiorno, nonché di ogni altro servizio accessorio per il quale non sia previsto il pagamento immediato, è consentito solo negli orari di apertura dell’Ufficio Cassa. Il pagamento deve essere effettuato entro il giorno antecedente la data di partenza, salvo il pagamento anticipato se richiesto dalla Direzione, a propria insindacabile discrezione. Il cliente è obbligato a esibire la documentazione fiscale comprovante il pagamento, al personale preposto a tale controllo posto all’uscita della struttura.
10. Cauzione - Al momento della registrazione, al cliente che alloggi in mobile home o bungalow potrà essere richiesto il versamento di una somma di denaro, non produttrice di interessi, a titolo di cauzione per eventuali danni causati a cose e attrezzature, dotazioni, bracciali di riconoscimento, che gli sarà restituita alla partenza. E’ fatto salvo il diritto di BCV al risarcimento dell’eventuale maggior danno causato.

TITOLO III - Norme di comportamento per clienti e loro ospiti


CAPO I - Divieti

11. Rispetto della vegetazione - E’ fatto divieto di alterare in qualunque modo e con qualsiasi mezzo la flora esistente all’interno della struttura.
12. Accensione di fuochi - E’ fatto divieto di accendere fuochi liberi su tutta l’area della struttura ricettiva e delle relative pertinenze. Sono fatte salve le norme più restrittive degli Enti preposti alla tutela e alla conservazione del patrimonio. L’uso delle apposite griglie di cottura ubicate all’interno della struttura è autorizzato esclusivamente nei giorni in cui non soffi un vento “moderato” d’intensità superiore a forza 3 sulla scala Beaufort (velocità del vento compresa tra 5,5 e 8 m/s) e attenendosi scrupolosamente alle modalità d’uso esposte presso ciascuna di esse. L’uso di fornelli a gas all’interno delle piazzole è autorizzato a una distanza superiore a 1 metro dalla vegetazione circostante.
13. Smaltimento dei rifiuti - E’ fatto divieto di smaltire i rifiuti al di fuori degli appositi contenitori nel rispetto della vigente normativa in materia di raccolta differenziata. E’ fatto divieto di smaltire le acque reflue, di qualunque tipo e di qualsiasi provenienza, al di fuori degli appositi punti di utenza posti all’interno della struttura ricettiva (procedura obbligatoria per lo scarico dei liquami di caravan e camper) e/o al di fuori dei servizi igienici.
14. Uso di cavi e attrezzature elettriche - E’ fatto divieto di ingombrare i percorsi viabili posti all’interno della struttura ricettiva con cavi e/o con qualsiasi altro strumento per la derivazione dell’energia elettrica; è altresì vietato il loro appoggio alla vegetazione circostante. Il personale della struttura ricettiva è espressamente autorizzato all’immediato distacco senza preavviso di qualsiasi cavo e/o altro strumento apposto in violazione del comma che precede. La stessa autorizzazione è conferita nel caso di connessioni elettriche risultanti non conformi alla normativa vigente.
15. Uso di apparecchi di diffusione sonora - E’ fatto divieto di assumere comportamenti che rechino disturbo alla quiete pubblica all’interno della struttura ricettiva e nelle relative pertinenze, nonché sull’arenile antistante. All’interno delle fasce orarie esposte all’interno della struttura ricettiva e comunque riportate nel Regolamento di soggiorno, è fatto divieto di allestire o ripiegare attrezzature da campeggio, di parlare con tono di voce non adeguato alla quiete che s’intende garantire durante questi periodi e di utilizzare mezzi meccanici. La Direzione, a propria insindacabile discrezione, può prevedere deroghe per le attività di animazione. E’ fatto espresso divieto sia il nudo che il “topless” all’interno della struttura; il nudo è altresì vietato per i bambini, all’interno degli esercizi commerciali, di ristorazione e di bar.
16. Animali domestici - E’ consentito l’ingresso all’interno della struttura ad animali domestici. Gli stessi non sono autorizzati ad accedere agli esercizi commerciali.
Gli animali devono essere tenuti rigorosamente al guinzaglio e con idonea museruola al fine di non arrecare danno o disturbo agli altri ospiti. E’ riservata una specifica area del campeggio (piazzole – case mobili) per il soggiorno di ospiti con animali al seguito.
17. Modifiche alla piazzola - E’ fatto divieto di alterare in alcun modo lo stato della piazzola assegnata, salvo che tale esigenza non sia giustificata da condizioni meteorologiche particolarmente avverse che mettano a rischio la salvaguardia di persone e/o cose; in tal caso è fatto obbligo al cliente di immediato ripristino dello stato dei luoghi al cessare di tali condizioni, a sue integrali cura e spese.
18. Parco giochi - E’ fatto divieto di utilizzare il parco giochi statico a bambini di età inferiore agli anni 3 e superiore agli anni 12. L’accesso al parco giochi è consentito solo negli orari stabiliti dalla Direzione, ed a bambini accompagnati da maggiorenni, i quali ne sono responsabili ad ogni effetto di legge verso BCV e verso i terzi.

CAPO II - Accesso e uso di mezzi di trasporto all’interno della struttura

19. Autovetture - L’uso delle autovetture è autorizzato solo per le operazioni di scarico all’arrivo e di carico alla partenza, delle attrezzature da campeggio e dei bagagli. Per ognuna di tali operazioni non può essere impiegato un tempo superiore alle 2 ore, salvo espressa autorizzazione scritta rilasciata dall’Ufficio Ricevimento. Non è ammesso lavare la propria auto, roulottes, e/o barca ecc, all’interno del campeggio.
20. Camper - L’accesso dei camper alla struttura ricettiva è consentito solo a quelli regolarmente omologati, anche allo scopo di pernottamento, dalle competenti autorità. Il personale dell’Ufficio Ricezione può richiedere l’esibizione di tale documentazione.
21. Limitazioni - Non è consentito l’ingresso con biciclette all’interno del parco giochi.
Imbarcazioni. Il Cliente proprietario di natante a motore, vela o di windsurf, deve attenersi al regolamento della Capitaneria di Porto locale che viene esposto all’entrata del camping village, nonché deve rispettare tutte le segnaletiche ed i divieti predisposti. E’ previsto il servizio alaggio (non in tutti i camping village), in apposita area.
22. Circolazione - E’ stabilito un limite di velocità di 10 km/h per la circolazione all’interno della struttura ricettiva. Il personale della struttura ricettiva è autorizzato a confiscare la bicicletta al minore di età che la conduca a una velocità superiore al limite di cui al comma che precede ovvero in modo tale da creare pericolo ad altri; il mezzo sarà messo a disposizione del maggiorenne che sia responsabile del minore.
23. Parcheggi - La struttura ricettiva è dotata di apposite aree di parcheggio ubicate nelle zone pertinenziali alla stessa. E’ fatto assoluto divieto di ostruire le vie di fuga con qualunque mezzo, sotto pena di rimozione forzata. Qualora l’ostruzione venga reiterata per la terza volta con lo stesso mezzo, questo sarà confiscato e restituito all’avente diritto al termine del soggiorno.

CAPO III- Gestione delle Emergenze

24. In caso di incendio – All’interno della struttura sono posizionati appositi autoparlanti (sirene acustiche) che in caso di grave incendio daranno un avviso di allarme. Al verificarsi di tale evento i clienti dovranno raggiungere in buon ordine i punti di “raccolta temporanei” indicati da apposita segnaletica, presso i quali attenderanno la squadra di emergenza che li condurrà al punto di raccolta generale all’ingresso della struttura ricettiva.
25. In caso altre emergenze – Sanitarie, gravi eventi naturali, situazioni di pubblica sicurezza, inconvenienti per mare: contattare il personale del Campeggio se reperibile oppure consultare la bacheca informativa all’ingresso dove sono riportati tutti i riferimenti telefonici per la richiesta d’aiuto

TITOLO IV - Responsabilità


26. Responsabilità del cliente e/o degli ospiti - I clienti e/o i loro ospiti sono personalmente responsabili nei confronti di BCV e/o dei terzi per qualsiasi danno a persone e/o cose, diretto e/o indiretto, a qualunque titolo causato in conseguenza di condotte assunte in violazione delle norme del presente contratto e/o delle altre vigenti in quanto applicabili. Resta fermo il diritto di BCV al risarcimento del maggior danno. Ciascun campeggiatore è tenuto a custodire gli oggetti di sua proprietà scrupolosamente. La Direzione non assume alcuna responsabilità per eventuali oggetti smarriti od oggetto di furto non lasciati in custodia. La direzione non assume alcuna responsabilità per danni ad autovetture, roulottes, od altri beni causati dalla caduta di rami e/o pigne.
Responsabilità del camping village – Il camping village declina ogni responsabilità per oggetti o valori perduti o rubati, per danni a persone o cose non dipendenti da diretta negligenza del personale del camping village, per danni, disservizi e guasti causati da maltempo o forza maggiore.
27. Risoluzione - La violazione degli artt. 11 e 12 del presente contratto ne comporta la risoluzione immediata, con obbligo del cliente e dei suoi ospiti di lasciare la struttura ricettiva entro le 6 ore successive al ricevimento della comunicazione di risoluzione, nonchè, a titolo di clausola penale, di pagare il corrispettivo dell’intero soggiorno, ancorché quello goduto sia minore, con diritto della BCV alla ritenzione della cauzione sino alla soddisfazione delle proprie ragioni di credito, nonchè ad essere risarcita del maggior danno. L’eventuale ritardo nell’arrivo superiore alle ore 10.00 del giorno successivo alla data prevista o il mancato preavviso, ne comporterà parimenti la risoluzione immediata, con diritto di BCV al risarcimento del danno.

TITOLI V - Disposizioni finali


28. Variazioni - Qualsiasi variazione al regime di fornitura del servizio di campeggio che non sia in contrasto con le norme del presente contratto viene reso pubblico mediante affissione presso l’apposita bacheca relativa a Comunicazioni situata presso l’ingresso della struttura. Eventuali variazioni autorizzate per un singolo cliente sono a questo comunicate per iscritto, che deve essere esibito a semplice richiesta del personale della struttura ricettiva. Tale deroga non costituisce fonte di equivalente diritto in favore di terzi.
29. Controversie - Il presente contratto è soggetto alla Legge Italiana e per ogni interpretazione attinente a quanto esposto o per quanto non previsto si fa espresso riferimento alle norme di legge ed in mancanza agli usi e alle consuetudini.
30. Cessione del contratto - Il presente contratto, i diritti e gli obblighi che ne derivano saranno automaticamente trasferiti, senza necessità di alcun consenso da parte del cliente, per effetto di fusioni, incorporazioni, cessioni di azienda o ramo d’azienda riguardanti esclusivamente BCV. La BCV non accetta la cessione a terzi del presente contratto da parte del cliente.
31. Clausole di chiusura - Eventuali tolleranze da parte di BCV, riferite a condotte dei clienti e/o dei loro ospiti che siano in violazione con quanto previsto dal presente contratto, non costituiscono rinuncia alcuna ai relativi diritti che le spettano in base alle clausole medesime. Nel caso in cui una qualsiasi clausola contrattuale, risultasse, per qualunque ragione, non conforme a disposizioni inderogabili di legge, la stessa sarà inefficace, senza pregiudizio per la validità delle restanti clausole. Il presente contratto costituisce l’integrale manifestazione di tutti gli accordi intervenuti tra le parti ed esaurisce la disciplina dei lori diritti e obblighi per quello che riguarda l’oggetto dell’accordo stesso. E’ da intendersi annullata e privata di effetto ogni eventuale precedente e diversa pattuizione scritta e orale, sia tra le parti, sia verso terzi, per quanto attiene il presente contratto. Per qualsiasi modifica alle condizioni e ai termini del presente contratto è richiesta la forma scritta a pena di nullità.


Camping Village Baia Blu La Tortuga
I - 07020 - Aglientu - (Sassari) - Pineta di Vignola Mare
Tel. +39 079602200 - Fax +39 079602040
Seguici su